71013, San Giovanni Rotondo (FG)

Solennità di tutti i Santi

Fra Francesco Dileo: i nostri santi protettori ci aiutino a percorrere con coraggio e forza la strada della santità

Fra Francesco Dileo, rettore del Santuario di San Pio da Pietrelcina in San Giovanni Rotondo, nel consueto appuntamento de “Il Signore dei Giorni” dedicato al commento della Parola di Dio, si è soffermato sulla festa odierna: la festa di Tutti i Santi.

Fra Francesco, commentando, un passaggio della prima lettura: “Io Giovanni udii il numero di coloro che furono segnati con il sigillo: centoquarantaquattromila segnati, provenienti da ogni tribù dei figli d’Israele. Dopo queste cose vidi: ecco, una moltitudine immensa, che nessuno poteva contare, di ogni nazione, tribù, popolo e lingua” ha ricordato che il libro dell’Apocalisse ci fa entrare nel “clima festoso dei santi uomini che hanno meritato la gloria del cielo”. E’ bello “pensare e sperare che tra questi segnati con il sigillo nella moltitudine immensa di cui parla Giovanni, oltre a tutti i nostri santi protettori e allo stesso San Pio da Pietrelcina vi siano anche tutti i nostri cari defunti che ci hanno preceduto nel segno della fede ed hanno meritato un posto nel Regno di Dio”.

Lascia un commento