71013, San Giovanni Rotondo (FG)

Padre Pio stette accanto al mio letto per 10 giorni

L'uomo guarì e tornò a lavorare nei campi

Padre Pio non si muoveva dal convento, eppure era visto altrove.

Un frate cappuccino del convento di Maglie, vicino a Lecce, aveva il padre costretto permanentemente a letto a cause di una malattia alla spina dorsale. Un giorno il frate scrisse una lettera a Padre Pio pregandolo di intercedere per il papà che stava lentamente morendo.

Padre Pio rispose assicurando le sue preghiere. Il tempo passò e la malattia aveva preso un rapido corso per il peggio.

Un pomeriggio il malato vide un frate con la barba accanto al suo letto, che gli disse: “Tu stai soffrendo! Soffri con pazienza!” Lo stesso accadde per i nove giorni seguenti, e il malato peggiorava invece di migliorare. Il decimo giorno si penso’ di dare al malato l’unzione degli infermi.

Il frate apparve e questa volta disse: “Basta adesso! Hai sofferto abbastanza!”

Da quel momento in malato cominciò a migliorare finche guarì completamente. Dopo poche settimane egli riprese il suo lavora nei campi. Il frate scrisse a Padre Pio una lettera di ringraziamento.

Leave a comment