71013, San Giovanni Rotondo (FG)

Padre Pio mangiava, dormiva e beveva pochissimo ma pregava sempre

La temperanza di Padre Pio

La Temperanza ha reso stabile e costante la fortezza. Essa porta equilibrio e moderazione alle due funzioni della vita organica: il mangiare il bere, che conservano la vita dell’individuo, e gli atti che hanno per fine la conservazione della specie. Padre Pio mangiava e beveva pochissimo. Non vi era alcuna proporzione tra calorie assimilate e quelle consumate ogni giorno.

Leggi anche: Padre Pio leggeva il cuore della gente

Dormiva pochissimo. Era quasi sempre sveglio, e pregava, anche se riposava a letto o era seduto sulla poltrona. Recitava in un giorno da 15 a 20 rosari interi. E alla domanda: “Padre, per dire così tanti rosari, non dormite per niente la notte?‘”. “E sì” rispondeva. Padre Pio ha esercitato in modo eroico non soltanto le virtù teologali e religiosi ma anche quelle cardinali che come dice il termine, sono il cardine della vita  morale dell’uomo.

© Riproduzione Riservata

 

 

% Commenti (2)

Padre Pio persona saggia noi non siamo capaci di tanto intelletto spirituale. Pochi uomini ma santi come stava scritto. Il Signore sa conosce e lascia il segno su coloro i quali meritavano la salvezza della vita e nella morte.

Io sono devota a padre Pio chiedo sempre al santo padre di rispondere alle mia suppliche anche solo con u n segno…ma niente.

Leave a comment