71013, San Giovanni Rotondo (FG)

Padre Pio con Maria sotto la Croce

Padre Pio conformatosi a Cristo collabora a rigenerare i suoi devoti

Mentre contempliamo la Croce con Maria, e guardiamo a lei come Madre e modello, guardiamo come Padre Pio accolse Maria come Madre e la Chiesa come Madre.

In una lettera a una sua figlia spirituale Padre Pio scrive da Pietrelcina il 10 aprile 1915: “Diletta figlia del Celeste Padre, la Vergine Addolorata ci ottenga dal suo amatissimo Figlio il vero e sincero amore alla croce e di essa si inebri l’anima vostra. Così sia” (Epist. II,393).

E la Chiesa, nel cuore di Padre Pio, continua la maternità di Maria. gli uomini sono figli di Maria e della Chiesa. nel secondo anno di vita della Casa Sollievo della Sofferenza, Padre Pio disse: “La Madonna scaldi il cuore dei figli verso il vicario di Gesù Cristo in terra, e un giorno ci mostri Gesù nello splendore della sua gloria”.

leggi anche: Maria la discepola perfetta 

Padre Pio amò la Chiesa come sue madre anche quando lo fece soffrire. “Dolce è la mano della Chiesa anche quando percuote, perché è la mano della Madre. Il 12 settembre 1968, dieci giorni prima di morire, Padre Pio si rivolse con affetto alla Chiesa come madre e scrisse a Paolo VI per dirgli e riaffermare che desiderava concludere la sua vita nell’affetto, nell’obbedienza a sua madre, la Chiesa. per essa aveva pregato, per essa aveva sofferto. tra le sue braccia desiderava chiudere gli occhi come umilissimo figlio.

Così Padre Pio volle affidarsi alla maternità della Chiesa, per compiere, aggrappato ad essa, l’ultimo passo. Presso la croce sta Maria, e sta Padre Pio nella conformazione a Cristo, nell’immersione nel suo sangue e nel suo cuore aperto, collabora a rigenerare i suoi devoti.
Ora Maria, la donna vestita di sole, risplende sul nostro cammino, segno di consolazione e di speranza. Padre Pio è una grande luce, accesa dalla bontà di Dio sul nostro cammino, perché come lui sappiamo stare sotto la Croce, tuffati nel cuore di Cristo, con Maria, la Madre della Grazia, per collaborare con Lei nella Chiesa a generare e rigenerare i figli alla vita che non tramonterà.

© Riproduzione Riservata

% Commenti (1)

Anna maria Scopece

Gesù e Maria aiutaci 🙏

Lascia un commento