71013, San Giovanni Rotondo (FG)

La vita di Padre Pio continua ad essere luce per il mondo

La luce di Padre Pio

La luce è  vita, calore, dinamismo. La luce suscita i colori e li vivifica. La luce è speranza, è gioia.

Nell’Antico Testamento la luce prefigura un avvenimento messianico futuro; nel Nuovo Testamento col termine “luce” si descrive l’avvenimento salvifico di Cristo, la sua persona e la sua nuova condizione dei suoi seguaci.

Tutta l’esistenza di San Pio da Pietrelcina, fatta di lode al Signore, di preghiera e di sofferenza, di totale offerta di sè alla causa del Regno dei Cieli, di costante dedizione ai fratelli, è una fonte di vivida luce.

Leggi anche: GLI ESORCISMI DI PADRE PIO

Egli è stato e continua ad essere luce del mondo, secondo l’affermazione di Gesù rivolta ai suoi discepoli. Splendore di luce è la sua vita  da cristiano, da sacerdote, da religioso. Luce sfolgorante hanno emanato i segni della passione di Gesù, che egli ha portato impressi nel suo corpo dolorante. Quelle piaghe sono espressione visibile dell’amore per il suo Gesù, il suo proposito di realizzare una identificazione sempre più completa col Redentore e poter dire con San Paolo: “Non sono più io che vivo, è Cristo che vive in me”.

La luce di padre Pio è nel suo amore per Gesù e per il prossimo, in quell’amore  diventato oblazione con la vittima divina. Padre Pio ci insegna a  vivere da figli della luce: ci indica la fonte della Luce, sia l’Amore che trasfigura la fede, fa solerte la speranza.

© Riproduzione Riservata

% Commenti (1)

Silviano Guglielmo

Dialogo con Padre Pio… Padre, quando ho avuto bisogno mi sono affidato a te…Hai rimosso in me l’angoscia e la tristezza e l’hai sostituita con la serenità e la gioia…Mi hai preso per mano e mi hai hai fatto percorrere la strada che mi ha portato alla conversione…Mi hai fortificato nella fede e mi hai spinto a comunicare il bisogno della preghiera, mi hai sostenuto ed elevato nello spirito, facendomi conoscere la dimensione spirituale…Mi hai donato una lacrima del tuo amore…Mi hai fatto provare l’Energia Divina quella curativa…Mi Mi hai fatto crescere trasmettendo le tue virtù: la semplicità, l’umiltà e la sopportazione…Ed io ora, come un figlio parla al suo papà, con innocenza, sincerità e dolcezza ti esprimo tutto il mio amore senza riserve…E dal profondo del cuore ti dico: “Padre, ti sono grato,ed ora che ti ho conosciuto ti starò sempre vicino e non ti abbandonerò mai!” Silviano Guglielmo

Lascia un commento