71013, San Giovanni Rotondo (FG)

Chi era Padre Pio da Pietrelcina?

Un dono di Dio per gli uomini

Una serie di espressioni del cappuccino di Pietrelcina ci fanno capire chi era, quello che oggi è definito il Santo più amato.

Padre Costantino Capobianco ha raccolto dalle labbra di padre Tarcisio da Cervinara, padre Carmelo da Sessano e padre Mariano da Santa Croce di Magliano, un’affermazione di padre Pio: «Dicono che Napoleone faceva quattro cose insieme. Io non sono Napoleone, ma a tre ci arrivo». E questa servirebbe anche a spiegare come mai egli, fra tante occupazioni, riuscisse a recitare 33 – ed anche più – Rosari di 15 poste al giorno

Padre Clemente da Postiglione raccontò che, un giorno, padre Agostino da San Marco in Lamis, gli disse: «Se le pietre sapessero cosa vi è in padre Pio, piangerebbero di commozione!».

Più d’una volta, inoltre, il cappuccino stigmatizzato, a qualche suo figlio spirituale, che gli chiedeva: «Padre, quando stiamo lontano da lei, se desideriamo starle un po’ vicino, dove dobbiamo cercarla?». Ed egli: «Cercatemi innanzi a Gesù sacramentato: li mi troverete».

Una volta ad una sua figlia spirituale gli chiese dove abiatava a San Giovanni Rotondo. e lei: «Padre, mi avete detto che siete venuto a vedermi a casa mia in bilocazione ed ora mi chiedete dove abito?». E padre Pio: «Io vengo a vedere soltanto l’anima».

Ecco chi era Padre Pio.

Leave a comment