71013, San Giovanni Rotondo (FG)

Padre Pio: “non temere domani scomparirà la febbre e guarirai”

Un incontro straordinario

Un monsignore fiorentino di nome D’Indico, aveva una sorella che, ridotta all’estremo dal paratifo A e B, era ormai in stato comatoso.

I parenti però avevano scritto a padre Pio invocando il suo intervento presso Dio per la guarigione della malata. Monsignore, si trovava nel suo studio quando improvvisamente ebbe la sensazione che qualcuno si trovasse alle sue spalle. Si voltò e fece appena in tempo a vedere un frate che si allontanava.

Penso che fosse padre Pio ma preso dalla paura si affrettò ad uscire dallo studio. Qui incontrò il suo cappellano, al quale raccontò quello che gli stava succedendo.

Il cappellano non credeva alle sue parole e pensava che monsignore era vittima di un’allucinazione, a causa dello suo stato d’animo dovuto allo stato di salute della sorella. Cercò allora di distrarlo e di portarlo un po’ in giro.

Quando tutti e due rientrarono in casa si sentirono chiamare dalla sorella che era uscita improvvisamente dallo stato comatoso. Lei raccontò di essersi trovata alla presenza di padre Pio, il quale gli aveva detto “Non temere, domani scomparirà la febbre e fra qualche giorno sul tuo corpo non resterà traccia del male”.

E cosi fu. La sorella di Monsignore si ristabilì completamente nel giro di pochi giorni come padre Pio le aveva predetto.

Riproduzione Riservata

% Commenti (4)

Can we not have these wonderful stories printed also in English for St. PIO’S worldwide followers as I feel we are missing so much, please give this some consideration. Thank you

Vorrei scrivere a padre pio per la mia salute e quella del mio compagno aiutatemi

Vorrei scrivere a padre pio per la mia salute e quella del mio compagno

Que São Pio de Pietrelcina interceda sempre por nós, junto a Jesus. Que ele nos acolha como seus filhos protegidos e nos acompanhe na nossa caminhada por esta vida e que nos receba, junto a Maria, presente de Deus à humanidade, e Jesus na vida eterna. Deus abençoe a todos nós.

Leave a comment