71013, San Giovanni Rotondo (FG)

L’udito di Padre Pio

Padre Pio si servì il suo udito unicamente per essere utile al prossimo .

L’udito è uno dei cinque sensi esterni, di cui Dio ha dotato il nostro organismo, per farci percepire direttamente le proprietà materiali del mondo che ci circonda. Meno nobile della vista, ma più universale, l’udito è di importanza fondamentale per la nostra vita spirituale intellettiva. Padre Pio si servì il suo udito unicamente per essere utile al prossimo .

Quando confessava gli uomini che davanti a lui si inginocchiavano nella vecchia sapesse del Santuario, egli voleva la mano sulla spalla del penitente e l’altra se la portava l’orecchio per aiutarsi ad ascoltare meglio quando gli veniva detto. Fuori dalla confessione Padre Pio prestava attenzione a tutti quelli che a lui si avvicinavano per esporre situazioni, domandare consigli, chiedere chiarimenti.

Ascoltava e rispondeva. Tra i suoi figli spirituali ci fu anche il famoso cantante lirico Beniamino Gigli, il quale, quando saliva a fargli visita, si intratteneva con nel cortile nel convento e gli cantava le più famose romanze del suo repertorio. Tra questa spiccava ed emergeva “mamma” di Bixio.

Leggi anche: La macchina di Padre Pio 

Padre Pio, grato ed  attento ascoltava come un buon intenditore. Lo faceva per concedersi un momento di relax nella sua intensa giornata e per far contento questo figlio spirituale che gli dava quel che aveva. L’udito di Padre Pio fu sensibile ad ascoltare le voci degli uomini, ma fu particolarmente sensibile ed attenta ad ascoltare la voce di Dio. Nella lettera che scrisse ad una sua figlia spirituale nel mese di novembre del 1922 ricordata con insistenza la voce di Dio, che gli percepiva già nei primi anni della sua fanciullezza.

“Una voce mesta, ma dolcissima faceva eco nel mio povero cuore: era la voce del padre amoroso, che delineava alla mente del figlio suo i piccoli pericoli che avrebbe incontrato nella lotta della vita; la voce del Padre benigno, che voleva staccato il cuore del figlio da quegli amori infantili, innocenti; voce di padre amoroso, che sussurrava all’orecchio ed al dal cuore del figlio di staccarsi del tutto dalla creta, dal fango, e gelosamente consacrarsi interamente a lui”. La storia può testimoniare come Padre Pio abbia ascoltato questa voce e come l’abbia seguita fedelmente.

© Riproduzione Riservata

Lascia un commento