71013, San Giovanni Rotondo (FG)

Da Nadia Toffa un messaggio di Speranza

26 settembre - Secondo giorno Novena di San Francesco

Nel secondo giorno della Novena a San Francesco d’Assisi, fra Nicola Squarcella, frate cappuccino della fraternità di San Marco La Catola, ha toccato il tema della sofferenza e della conversione di Francesco.

Fra Nicola, parlando della sofferenza dei nostri giorni, ha letto uno stralcio di un’intervista della nota giornalista, di un programma televisivo, scomparsa a causa del cancro qualche settimana fa: Nadia Toffa.

Lei – ha detto fra Nicola – “ha subito una trasformazione interiore. All’inizio non accettava la malattia, aveva paura di soffrire, e spesso si chiedeva: perché proprio a me?. Dopo pochi mesi ha trasformato questa domanda in: perché non a me?. Credo in Dio e non penso che sia crudele – diceva Nadia – non penso che voglia vederci soffrire. Il Signore ci stimola, vuole insegnarci a vivere, Lui non è cattivo, ci mette difronte a delle sfide e questa è la mia”.

“Oggi – ha continuato fra Nicola – ognuno di noi  vive le sue sfide”. Nadia attraverso quella intervista in TV, “ha mandato un messaggio di speranza a tutte quelle persone che affrontano questa battaglia, come stiamo facendo noi questa sera, attraverso Padre Pio TV” Fra Nicola ha ribadito a tutti il messaggio di speranza di Nadia: “non mollate mai perché non siete soli”.

 

 

 

Lascia un commento